2010 – Ilya & Emilia Kabakov – The observer

“In The Observer i due artisti guidano lo spettatore tramite un cannocchiale, puntato sulla finestra di una casa isolata lontana. Ci sono persone e… angeli seduti a una tavola. A noi non resta altro che la fortuna di poter sbirciare dentro e sentirci come quando eravamo piccoli,quando sospettavamo che mentre eravamo via o non guardavamo, i nostri giocattoli prendessero vita e si divertissero in mille modi. <<...forse questa è davvero la cosa migliore che abbia fatto o visto in vita mia>>.”

Iara Boubnova